Primo Concorso Enologico Nazionale “La Venere Callipigia”: Etna 19 – 22 luglio 2018

20 aprile 2018 di Mezzapelle Vito


Condividi il post suShare on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Le iscrizioni sono aperte! Tutte le cantine italiane potranno partecipare al Primo Concorso Enologico Nazionale “La Venere Callipigia”.

Si svolgerà dal 19 al 22 luglio 2018 nel comprensorio etneo la 1^ edizione del Concorso Enologico nazionale “la Venere Callipigia”, autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, organizzato dall’Associazione Culturale no profit “Sicilia Pro Events” rappresentata dal Dott. Massimo Picciotto.

La location prescelta sono le Cantine Patria, la cantina dei vulcani, che si trova a Solicchiata, piccola frazione di Castiglione di Sicilia (Ct)

Il Concorso Enologico si avvale del patrocinio dell’importante Ente di ricerca e di certificazione dei vini Doc della regione Sicilia,   l’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio  (IRVO), e dei Consorzi di tutela dei vini a Doc.,  Etna, Cerasuolo di Vittoria, Eloro e vini della Val di Noto,  Sardegna, Soave (Veneto), Valcalepio (Lombardia), Bagnacavallo (Emilia Romagna) e altri si aggiungeranno a breve.

Potranno partecipare al concorso tutti i vini prodotti nelle regioni italiane, divise nelle varie categorie, regolamento consultabile sul sito www.wineupexpo.it.

Faranno parte delle commissioni di degustazione,  Enologi provenienti da ogni parte d’Italia, giornalisti ed  esperti di settore.

Direttore del concorso enologico sarà l’Enologo Giacomo Alberto Manzo, funzionario dell’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio della Regione Siciliana, mentre il ruolo di notaio sarà ricoperto dal dott. Giacomo Gagliano, direttore dell’Ispettorato Centrale della Qualità e Repressioni Frodi della Sicilia.

Di interesse, per l’edizione 2018 è il “gemellaggio” con un altro importante concorso, che ha raggiunto ormai la sua sesta edizione e cioè il “Premio Mediterraneo Packaging”  organizzato dalla testata giornalistica EgNews che si svolgerà nel mese di Maggio a Castellammare del Golfo (TP), e la collaborazione con la web app Agenzia Ladyoak Ltd, con sede a Manchester, che ha sviluppato l’applicazione Wine App, per la promozione dell’enoturismo integrato sostenibile, in linea con la green economy,  e che premierà solo ed esclusivamente le aziende vincitrici al concorso “la Venere Callipigia”,  inserendole gratuitamente per un intero anno nell’applicazione  e nel portale www.wineapp.it.

Perché l’Etna? . Perché l’Unesco ha inserito l’Etna nel patrimonio mondiale dell’umanità definendolo come uno dei vulcani “più emblematici e attivi del mondo”.

“I crateri, le ceneri, le colate di lava le grotte di lava e la depressione della valle del Bove, fanno del monte Etna una destinazione privilegiata per la ricerca e l’educazione” continuando ad avere un ruolo importante, capace di influenzare “la vulcanologia, la geofisica e altre discipline di scienza della terra”.
La zona classificata come patrimonio mondiale, fa parte del Parco dell’Etna creato nel 1987.
Per informazioni e news consultare www.wineupexpo.it e la pagina Facebook:  wineup expo.

Per maggiori informazioni su come aderire a Wine App info@wineapp.it  o come trovare la location del concorso ed essere sempre informati potete scaricare gratuitamente l’applicazione Wine App da tutti dispositivi cellulari e tablet da tutto il mondo.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Dott. Enologo - Vito Mezzapelle Part. I.V.A. 02598710818