A Mozia….la Sicilia del vino

23 giugno 2016 di Mezzapelle Vito


Condividi il post suShare on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Sample Image

 

Il 25 Giugno sarà una giornata interamente dedicata ad un unico vitigno, il Grillo. E’ il “Giorno del Grillo”, una manifestazione organizzata dal Consorzio Sicilia Doc che vedrà la partecipazione di diversi produttori di Assovini Sicilia. Sede dell’evento, la splendida Isola di Mozia (TP). Al tramonto, gli appassionati avranno la possibilità di degustare dalle 17.00 alle 22.00 i vini in un irresistibile “Walk-around Tasting”curato dall’AIS Associazione Italiana Sommelier. I visitatori saranno accompagnati alla scoperta della storia e delle diverse interpretazioni di questa autentica eccellenza siciliana. Obiettivo di Assovini è far conoscere questo “continente viticolo”, la Sicilia, attraverso la voce delle cantine che la rendono grande. Assovini Sicilia riunisce molte tra le più rinomate aziende vitivinicole che promuovono il nome della Sicilia nel mondo.  Nata nel 1998 da un’idea di tre dei più importanti attori dell’enologia di quest’isola, l’associazione include oggi 78 soci che, insieme, rappresentano più dell’80% del vino siciliano in bottiglia. Tre gli tre elementi che li accomunano: il controllo totale della filiera vitivinicola, dal vigneto alla bottiglia, la produzione di vino di qualità imbottigliato e la visione internazionale del mercato.

Le cantine:
Alessandro di Camporeale –  Baglio di Pianetto –  Cantine Europa  – Caruso & Minini  – Cusumano  – Baglio del Cristo di Campobello  – CVA Canicatti –  Donnafugata – Feudo Arancio  – Feudo Principi di Butera  – Firriato
Gorghi Tondi – Masseria del Feudo  – Rallo  – Rapitalà – Settesoli – Tasca d’Almerita – Valle dell’Acate

Far conoscere un vero e proprio “continente viticolo”, la Sicilia, attraverso la voce delle imprese che la rendono grande. È questa la missione di Assovini Sicilia, che riunisce alcune delle più rinomate aziende vitivinicole che diffondono il nome della Sicilia nel mondo. Nata nel 1998 da un’idea di tre dei più importanti attori dell’enologia di quest’isola, Diego Planeta (Aziende agricole Planeta), Giacomo Rallo (Tenuta di Donnafugata) e Lucio Tasca d’Almerita (Conte Tasca d’Almerita),oggi l’associazione include oltre 70 soci accomunati da tre elementi: il controllo totale della filiera vitivinicola, dal vigneto alla bottiglia, la produzione di vino di qualità imbottigliato e la visione internazionale del mercato.

Fonte: affaritaliani.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Dott. Enologo - Vito Mezzapelle Part. I.V.A. 02598710818