Vitigno: Merlot

19 Agosto 2007 di Mezzapelle Vito


Sample Image

Sample ImageDurazzo in Albania, sarebbe il luogo di origine della “ Balisca” e da questa discenderebbe la famiglia varietale del Carmeneres o Carments, che comprende anche il Merlot.

Columella sapeva che la Balisca veniva coltivata in diverse province iberiche e dalla Rioja, essa si diffuse nel circondario di Bordeaux che avrebbe esportato la varietà ancestrale nella Garonna.

Leggi…

VINit.net – Guida Enogastronomica

15 Agosto 2007 di Mezzapelle Vito


Sample Image

Sample Image

Solfitazione del mosti

di Mezzapelle Vito


Benchè la pratica di disinfettare i recipienti vinari bruciandoli all'interno dello zolfo sia antichissima e risalga già agli antichi egizi, e fosse ben conosciuta dai greci e dai romani, la comprensione approfondita delle diverse proprietà del prodotto che si forma dalla combustione dello zolfo e cioè del biossido di zolfo o anidirde solforosa è abbastanza recente.

L'anidrite sorforosa è un gas di odore pungente ed aggressivo che sotto pressione liquefà facilmente. Può essere utilizzata come gas, come liquido o come sale (metabisolfito di potassio).

Leggi…

Lieviti indigeni e lieviti selezionati

14 Agosto 2007 di Mezzapelle Vito


I lieviti sono i responsabili della trasformazione del mosto in vino ed in parte della sua stabilizzazione biologica.

Leggi…

Cos’è il Vino?

13 Agosto 2007 di Mezzapelle Vito


Sample Image

Sample Image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La vinificazione è un capitolo dell’enologia che riguarda la tecnica di produzione del vino e comprende tutte le operazioni di trasformazione dell’uva in vino.  Si tratta, in altre parole, di un processo attraverso il quale la materia prima cioè l’uva, viene trasformata in vino. In questo processo, sono coinvolti contemporaneamente sia interventi di organismi viventi microscopici (che non possiamo vedere ad occhio nudo), sia interventi umani, più propriamente tecnologici, che tendono a guidare, incanalare ed eventualmente interrompere o impedire i primi, al fine di ottenere il prodotto desiderato…

Leggi…

Quando si deve Vendemmiare

12 Agosto 2007 di Mezzapelle Vito


Sample Image

La maturazione dell'uva dipende da numerosi fattori: tipo di vitigno e sistema di allevamento, temperature e piovosità dell'annata.

Dal mometo in cui inizia la maturazione (invaiatura) i vitigni precoci presentano un rapido incremento degli zuccheri ed un altrettanto rapida diminuzione dell'acidità: il periodo di maturazione è breve (30-40 giorni) ed avviene in un periodo dell'anno molto caldo, Agosto – primi giorni di Settembre.

Le varietà tardive maturano più lentamente, (50 – 60 giorni) e si ottengono elevati gradi zuccherini solo se le condizioni del tempo dell'ultimo periodo di maturazione sono favorevoli.

Leggi…

Tracciabilit

8 Agosto 2007 di Mezzapelle Vito


Il sistema ha lo scopo della tracciabilità degli alimenti derivati sia dalle coltivazioni agricole che dagli allevamenti animali.
Questo risultato si ottiene identificando e monitorando tutti i flussi della filiera agroalimentare, seguendo una serie di procedure comportamentali, con l'ausilio della tecnologia che permette di identificare i prodotti ai vari livelli e contemporaneamente di immagazzinare tutti i dati relativi alle fasi ed ai processi coinvolti.
Tutto questo permetterà la rintracciabilità del prodotto finale per identificarne le origini e tutte le fasi della filiera produttiva/distributiva.

 

 

Leggi…

L’Impianto del Vigneto

6 Agosto 2007 di Mezzapelle Vito


Sample Image

Sample ImageLe caratteristiche salienti del vigneto rappresentano già potenzialmente il vino che se ne può ottenere; oltre alla tipologia che si intende produrre (Doc, Igt, da invecchiamento, spumante, ecc.), l'impianto deve essere funzionale anche alla qualità desiderata e quindi deve prevedere la quantità di uve ottenibile a questo scopo. Le scelte da fare sono quindi molteplici e la maggior parte delle decisioni va presa in fase d'impianto; è per questo che occorre un progetto preciso.

Leggi…

Mozia e i Suoi Vigneti

28 Luglio 2007 di Mezzapelle Vito


Sample Image

Sample Image

Mozia, quaranta ettari di storia sospesi sul mare che, insieme all'Isola Longa, a quella di S. Maria e della Schola, formano le isole dello Stagnone, la più grande laguna della Sicilia. Insediamento Fenicio – Punico tra i più importanto del Mediterraneo, l'Isola divenne un sito strategico per la sua vicinanza alla potente Cartagine…

 

 

Leggi…

Vitigno: Grecanico

21 Luglio 2007 di Mezzapelle Vito


Grecanico: Oggi ne sono coltivati circa 5.000 ha, ma la varietà si sta riappropriando del suo territorio ed è una componente di rilievo in un certo numero di fascinosi bianchi secchi siciliani.

Presenta alcune affinità aromatiche con il Sauvignon, ma probabilmente quando lo si conoscerà meglio emergeranno distinzioni più realistiche.

Leggi…


Copyright di Dott. Enologo - Vito Mezzapelle Part. I.V.A. 02598710818