Asia Wine Trophy 2016: il più grande conocorso enologico dell’Asia

4 settembre 2016 di Mezzapelle Vito


Condividi il post suShare on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Risultati immagini per dwm.de

 

Nel mercato asiatico i vini premiati sono avvantaggiati, in quanto viene rivolta particolare attenzione al premio. Una competizione come l’Asia Trophy Wine, con il patrocinio dell’OIV e dell’UIOE e con giudici internazionali che godono della più alta reputazione, è la porta d’ingresso per la commercializzazione sul mercato più importante del futuro: L’Asia.

Con oltre 3.900 vini degustati il Asia Wine è stato promosso per il secondo anno dalla sua creazione tra le più importanti competizioni enologiche d’Asia. Presenti i giurati, di tutti i più importanti paesi importatori che ne ritengono la qualità e la realizzazione ineguagliabili in Asia. Pertanto in Asia cresce in maniera esponenziale l’interesse.

Il Asia Wine Trophy è già una delle più grosse manifestazioni OIV nel mondo ed in Asia. In occasione del premio nel agosto del 2015, vi erano un totale di 130 giurati da tutto il mondo e 30 rappresentanti dei più importanti media in Asia, per farsi personalmente un’idea del premio vino d’Oriente. I media presenti hanno condiviso i giudizi dei giurati e goduto della perfetta organizzazione del premio Vino d’Oriente. Ciò, insieme al desiderio di giudici presenti dell’aria asiatica. Così come molti addetti ai lavori del Festival Food & Wine di Daejon hanno aggiunto che la DWM in collaborazione con la città di Daejon e altri partner ufficiali, nel 2016 organizzeranno la Asia Wine Week solo per gli addetti ai lavori.
Poichè nel 2016 con la possibilità della partecipazione combinata si è contato su 5.000 vini al premio Asia Wine Trophy, saranno presenti più di 180 giurati. Quindi il Know How presente, raggiunto per tutti i lati del guadagno è l’obiettivo della Asia Wine Week.

Dopo le degustazioni mattutine del Asia Wine Trophy, solo per i giurati invitati, dalle 13:00 presso il DCC (Daejeon Congress Center) ha luogo la settimana internazionale del vino asiatico. L’entrata a questa esposizione della durata di 5 giorni è consentita solo agli addetti ai lavori.
Vicino ad una grande zona degustazioni, in cui gli addetti ai lavori possono degustare i vini partecipanti , è presente la Asia Buyers Conference. All’interno di 15 diversi spazi vengono offerti ai giurati e agli addetti ai lavori esterni, presentazioni, seminari, analisi di mercato e ulteriori conferenze.
Inoltre ci sono aziende, associazioni, zone di produzione vinicola e altre organizzazioni di settore che hanno la possibilità di essere personalmente presenti con un loro stand preso la Asia Buyers Conference.

Accanto al vino è previsto anche uno spazio per gli alcolici e le specialità gastronomiche.
Una esposizione organizzata così è unica fino ad ora e così sono tutti concordi nel creare entusiasmo nel mercato asiatico e richiamare diversi addetti ai lavori da tutta l’Asia.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Copyright di Dott. Enologo - Vito Mezzapelle Part. I.V.A. 02598710818